Da Mariangela, per te Damiano
Lunedì 18 Maggio 2009 15:45



 

A volte siamo troppo distratti per capire cosa abbiamo intorno, troppo concentrati sulle cose più stupide e vuote, affannati dal tempo che passa e da tutti i nostri impegni, rimandando a domani tutto ciò che in quel momento ci sembra non abbia priorità; rimandando tutto ciò che si pensa si possa fare domani, illusi che tutto rimanga uguale, che tutto si svolga secondo i nostri progetti, che tutto ruoti intorno a noi e tutto sia controllato e pianificato: parole non dette, abbracci non dati, sorrisi negati e luoghi mai visti; tutto annega nella quotidianità.
Fino a quando un giorno ti manca la terra sotto i piedi, qualcosa non è andato come tu avevi deciso, il tempo improvvisamente è finito e tu non ti sei neanche reso conto di averne cosi poco per poter ricambiare tutto l’amore che ti è stato dato.


Avevo tante cose da dirti, tanti abbracci da darti invece non mi resta altro che rimpiangere i momenti in cui non ci sono stata e i momenti in cui non avevo tempo per te. Solo una cosa mi consola, so che da lassù tu continui a volermi bene e potrai dare a qualcun altro i sorrisi che non hai più potuto dare a noi… il tempo passato insieme è stato bellissimo e sappi che anche ora che non ci sei più sei riuscito ad insegnarmi qualcosa che credo mi permetterà di amare più intensamente, di apprezzare tutto ciò che questa meravigliosa vita ci può dare tutti i giorni… proprio come facevi tu…
Grazie ancora,

Mariangela


 

 

 


 

 

Commenti 

 
#3 giuseppe scano 2010-04-18 12:01 Grande mariangela
 
 
#2 lisa 2009-08-04 13:52 mary, parole bellissime e vere… purtroppo diamo sempre le cose x scontate…
 
 
#1 Cosimo_ 2009-05-21 10:26 Bellissimo Mariangela, ciò che hai scritto è davvero molto bello.
 
Get the Flash Player To see this player.